FORMAZIONE PROFESSIONALE

I cantoni sono obbligati a fornire un sostegno educativo e pedagogico e a formare nel modo più integrativo possibile i giovani con disabilità fino al termine della scuola dell’obbligo e al massimo fino al 20° anno d’età. Durante la formazione, i giovani sono assistiti dagli insegnanti nella scelta professionale e nella ricerca di un posto d’apprendistato. Se un apprendistato nella libera economia senza ulteriore sostegno appare possibile, subentra l’ufficio pubblico di orientamento professionale. Se l’handicap richiede un sostegno più specifico, ci si rivolga all’ufficio d’orientamento professionale dell’AI.

In Svizzera sono offerte le seguenti formazioni professionali di base:

  • formazione professionale di base con certificato federale di capacità (CFC): formazione professionale regionale, durata 3-4 anni, riconosciuto BBT; esame finale: attestato federale.
  • formazione professionale di base con attestato professionale federale (APF): già apprendistato primario, durata 2 anni, riconosciuto BBT; esame finale: attestato federale.
  • apprendistato primario AI: finanziato dall’AI, durata max. 2 anni, riconosciuto dall’AI, nessun riconoscimento ufficiale.
  • la formazione pratica (INSOS Fpra, link in francese): una forma dell’apprendistato primario AI, durata 2 anni, nessun riconoscimento ufficiale; esame finale: attestato professionale INSOS.

La competenza della prima formazione professionale oppure di una formazione generica di livello secondario II è della Confederazione (vedi basi legali). Per avere diritto alle prestazioni dell’AI occorre annunciarsi all’ufficio AI del cantone di residenza.

Il passaggio dall’obbligo scolastico al livello secondario II (formazione professionale, scuole superiori) è una delle fasi critiche della formazione. Sono pertanto in corso sforzi a livello nazionale per affrontare i noti problemi e rimuovere i possibili ostacoli. Infatti, gli ostacoli da superare dai giovani disabili per accedere ad una formazione professionale sono alti e c’è il rischio che diventino ancora più alti, come si rileva dall’allegato (PDF) alla petizione “Formazione professionale per tutti – anche per giovani con deficienze”.

Nel 2006, la CDPE insieme con la Confederazione e le organizzazioni del mondo del lavoro hanno iniziato il progetto „Nahtstelle-transition“ (transizione)  con lo scopo di analizzare i problemi dei giovani in difficili situazioni sociali e sviluppare delle misure per ottimizzare la transizione, particolarmente difficile per questi giovani. Molte offerte per giovani disabili in fase di transizione divergono tra i vari cantoni. Si consiglia pertanto di selezionare il proprio cantone prima di accedere alle rispettive informazioni (vedi Blogroll a destra).

Il sito web orientamento.ch offre una panoramica delle possibilità transitorie tra la fine dell'obbligo scolastico e il livello secondario II.

Altre letture:

  • Il programma supported employment (impiego supportato) secondo il rispettivo documento (PDF) di INSOS offre un’ulteriore possibilità di assistere i giovani sul loro posto di lavoro, anche dopo la prima formazione professionale. Le rispettive informazioni dell’associazione supported employment schweiz si trovano sul loro sito web.
  • Anche il CSPS offre sul suo sito internet informazioni su « les formations et professions pour les personnes ayant des besoins éducatifs particuliers » (in francese).
  • Lo IUFFP fornisce prestazioni a favore dei vari attori e attrici della formazione professionale:
    • formazione e formazione continua dei e delle responsabili della formazione professionale.
    • progetti di ricerca e sviluppo su mandato dell‘Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia UFFT, nonché dei Cantoni, delle aziende, delle associazioni di categoria e degli istituti di formazione.
    • offerte di accompagnamento e di consulenza mirate all'elaborazione e all'implementazione delle ordinanze in materia di formazione e dei piani d‘insegnamento quadro su mandato delle organizzazioni del mondo del lavoro OML, dei Cantoni e della Confederazione.
  • Compasso é un sito internet sull’integrazione professionale per i datori di lavoro.